Alessandro Manzoni-foto Centro Nazionale Studi Manzoniani

Nuova pubblicazione dei Carteggi letterari di Alessandro Manzoni

Una figura centrale per l’Italia e l’Europa nel dibattito politico, religioso e filosofico dell’Ottocento. Un uomo schivo e riservato, teso ad una ricerca razionale, lucida e sofferta. E’ il ritratto di Alessandro Manzoni che esce dalla nuova pubblicazione dei Carteggi letterari, promossa dal Centro Nazionale Studi Manzoniani. Ne parliamo con Irene Gambacorti, ricercatrice del Dipartimento di Lettere e Filosofia, che insieme a Laura Diafani, ex assegnista di ricerca dell’Ateneo, ha curato l’edizione.