Primo piano

Diritto d'autore: katatonia / 123RF Archivio Fotografico

Dall’estero a Unifi con il bando Levi Montalcini

Hanno scelto l’Ateneo fiorentino due dei ventiquattro vincitori del programma Rita Levi Montalcini 2015. Sono David Baracchi e Alice Bernamonti che entreranno a far parte rispettivamente del Dipartimento di Biologia e del Dipartimento di Fisica e astronomia.

Diritto d'autore: irstone / 123RF Archivio Fotografico

Il lavoro come strumento di inclusione sociale

Comune di Firenze, Università, Federsolidarietà-Confcooperative Toscana, Legacoopsociali-Legacoop Toscana, Associazione Generale Cooperative Italiane A.G.C.I. Toscana hanno siglato un protocollo d’intesa che riguarda la promozione di politiche di inclusione attiva delle persone escluse dal mercato del lavoro. Il tema è al centro del contributo di Laura Leonardi.

Arcetri, visione dall'altro

Da Galileo ai giorni nostri: ad Arcetri la collina della scienza

Breve viaggio (in un video) in un luogo suggestivo e non solo perché è affacciato su Firenze. Arcetri appartiene alla storia della fisica ed è sede di prestigiose istituzioni di ricerca. Qui, a poca distanza da Villa Il Gioiello, ultima dimora di Galileo, hanno operato grandi nomi della fisica moderna tra cui Enrico Fermi.

Tessuto osseo con osteoporosi - illustrazione - Diritto d'autore: drmicrobe / 123RF Archivio Fotografico

Osteoporosi, la prevenzione nelle donne

Maria Luisa Brandi è tra gli autori di una ricerca internazionale sull’osteoporosi per determinare l’efficacia di una molecola ai fini della registrazione nella farmacopea internazionale. I risultati dello studio sono stati pubblicati dal “The New England Journal of Medicine”

Robot in gara per affrontare le emergenze civili

MARTA, FeelHippo e GriFone compongono la flotta di veicoli per le emergenze civili del Dipartimento di Ingegneria Industriale. Si tratta di due robot acquatici e un drone aereo che saranno impegnati in una sfida internazionale tra robot a Piombino. Svolgeranno missioni complesse in uno scenario analogo a quello dell’incidente alla centrale nucleare di Fukushima.

Studenti a medicina, foto

Sostegno e flessibilità per carriere alla pari

Nelle aule universitarie le studentesse ormai superano di gran lunga i colleghi maschi, ma nella carriera accademica proseguono a ranghi sempre più ridotti, via via che si sale di ruolo. Il problema è anche trovare strategie di conciliazione tra lavoro e vita familiare che tengano conto delle differenze di genere. I risultati dell’indagine promossa dal Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità dell’Ateneo fiorentino.