Il ringraziamento del parlamento afghano al LaGeS

Per i risultati raggiunti attraverso i progetti di pianificazione urbana e territoriale nelle città di Herat e Bamiyan, e per le attività di alta formazione svolte nell'ambito del Master in Urban Analysis and Management
Un'immagine di Bamiyan

Il Laboratorio di Geografia Sociale-LaGeS, coordinato da Mirella Loda, ha ricevuto lo scorso 3 febbraio un attestato ufficiale di ringraziamento dalla Camera Alta dell’Assemblea Nazionale (Meshrano Jirga) della Repubblica Islamica dell’Afghanistan.

Il riconoscimento è stato conferito per i risultati raggiunti attraverso i progetti di pianificazione urbana e territoriale nelle città di Herat e Bamiyan, e per le attività di alta formazione svolte nell’ambito del Master in Urban Analysis and Management, che ha visto nell’ultima edizione la partecipazione di quadri e funzionari del Ministero afghano dello sviluppo urbano, della municipalità di Herat e di lecturer delle Università di Bamiyan e di Herat.

Il LaGeS (www.lages.eu), che ha sede presso il Dipartimento di Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo, è impegnato dal 2010 in progetti di cooperazione internazionale in Afghanistan, con interventi nel campo della  valorizzazione del patrimonio culturale, della gestione e valorizzazione delle risorse territoriali, della pianificazione urbana e territoriale.

Per conto del Ministero afghano dello sviluppo urbano e con il contributo finanziario del MAECI, il LaGeS sta attualmente sviluppando il master plan strategico della città di Bamiyan, entrata a far parte della lista UNESCO dei patrimoni dell’umanità in pericolo, dopo che i Talebani hanno distrutto due gigantesche statue dei Buddha.

Il master plan strategico di Bamiyan dovrà contemperare le esigenze di conservazione e tutela del patrimonio culturale con le aspirazioni di miglioramento della qualità della vita e di sviluppo economico della popolazione locale, come premessa per la promozione di un’identità territoriale ispirata alla cultura della pace e della convivenza civile.

Written By
More from Romeo Perrotta

A ingegnere fiorentino il premio di laurea Assofluid

Per il secondo anno consecutivo l'Associazione ha selezionato un laureato dell'Ateneo
Leggi di più