Sicurezza informatica, premio per laureato Unifi

Riconoscimento promosso dal Clusit, associazione italiana per la sicurezza informatica, per un laureato magistrale Unifi in Informatica.
Marco Buracchi, al centro, fra Ferdinando Lamagna (BSI) a sinistra, e Claudio Telmon (CLUSIT) a destra
Marco Buracchi, al centro, fra Ferdinando Lamagna (BSI) a sinistra, e Claudio Telmon (CLUSIT) a destra

Marco Buracchi, laureato magistrale in Informatica nel curriculum inglese in “Resilient and secure cyberphysical systems”, si è classificato al quarto posto nel premio 2018  “Innovare la sicurezza delle informazioni”, organizzato dal Clusit, associazione italiana per la sicurezza informatica, per premiare le tesi universitarie più innovative in materia di sicurezza informatica.

Il dottore magistrale ha ottenuto in premio un corso Lead Auditor ISO/IEC 27001, offerto da BSI Group Italia, grazie al suo lavoro di tesi dal titolo “Side-channel attacks ed esecuzione speculativa: analisi ed implementazione”. La premiazione si è svolta presso il Security Summit, meeting svoltosi a Milano il 14 marzo scorso, in cui Buracchi ha avuto  l’opportunità di presentare la sua ricerca.


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

Memoria e diritti umani

In occasione del Giorno della Memoria 2018, il rettore dell’Università di Firenze...
Leggi di più