Unistem Day 2018 a Firenze

Video e materiali degli interventi svolti in occasione della giornata dedicata alla ricerca nell’ambito delle cellule staminali
Unistem Day 2018 a Firenze
Unistem Day 2018 a Firenze

L’edizione 2018 di UNISTEM Day, la giornata della scienza dedicata alla ricerca nell’ambito delle cellule staminali  si è svolta anche a Firenze, il 16 marzo.

Rivolta agli studenti delle scuole superiori la giornata è ormai un appuntamento fisso per l’apprendimento, la scoperta, il confronto sulle tematiche scientifiche di questo settore, ideato nel 2009 e coordinato da UniStem. A Firenze erano presenti 360 studenti da 13 scuole della Toscana.

L’evento si è tenuto in contemporanea in 74 Atenei e centri di ricerca in Italia, Austria, Francia, Germania, Polonia, Serbia, Spagna, Svezia, Gran Bretagna e Ungheria.

A Firenze, la mattinata, aperta dal benvenuto del rettore Luigi Dei,  ha visto gli interventi di Daniele Bani, del Dipartimento di Medicina sperimentale e clinica su “Cellule staminali: si può riparare anche il nostro cervello?”, e di Francesco Vanzi, del Dipartimento di Biologia su “Dal cervello al computer e ritorno”.

Dopo un intermezzo a cura della Compagnia teatrale universitaria Binario di Scambio, dedicato alle letture sceniche da “Rossum’s Universal Robot” di Karel Capek, la mattina è proseguita con l’intervento di Alessandro Ridolfi, del Dipartimento di Ingegneria Industriale su “I robot fra noi…”, e di Luca Toschi, del Dipartimento di Scienze politiche e sociali su “Chi ha paura dei robot”.

Guarda su YouTube la playlist di tutti gli interventi

Le presentazioni di

 


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

A Vallombrosa per studiare le foreste, un corso internazionale

A Vallombrosa studenti e docenti provenienti da 12 paesi hanno partecipato all’International...
Leggi di più