Finanziata borsa di studio a Firenze a una dottoranda in discipline umanistiche

Si chiama Francesca Spinelli, è iscritta al primo anno del corso del ciclo di dottorato in Filologia, Letteratura Italiana, Linguistica ed è stata premiata dalla Fondazione Intesa San Paolo Onlus per un progetto dedicato al lessico usato da Dante
Francesca Spinelli

C’è una dottoranda dell’Ateneo fiorentino tra i vincitori delle cinque borse di studio del valore di 75mila euro ciascuna in discipline umanistiche offerte dalla Fondazione Intesa San Paolo Onlus.

Si tratta di Francesca Spinelli iscritta al primo anno del corso del ciclo di dottorato in Filologia, Letteratura Italiana, Linguistica che ha proposto come titolo del progetto per la propria candidatura “Da Dante a noi. Il lessico della commedia e la sua continuità nell’italiano di oggi, fra intertestualità letteraria e uso comune. Indagini filologiche, storico-esegetiche e approfondimenti statistici” (tutor scientifici del progetto Paola Manni, coordinatrice del corso di dottorato, e Luca Azzetta).

“A distanza di sette secoli dalla morte del Poeta – si legge nella proposta avanzata dalla dottoressa Spinelli – l’eredità lasciata dalla Commedia nel lessico italiano è una presenza vitale che si manifesta in più modi: dalla ripresa di stilemi in sede letteraria, fino alle tante voci ed espressioni di stampo dantesco che usiamo comunemente, senza contare il condizionamento che la “funzione Dante” ha esercitato sulla struttura profonda del nostro vocabolario e sul suo assetto statistico. Il progetto – conclude la dottoranda fiorentina – intende affrontare questi aspetti, indagando le scelte lessicali dantesche sia in relazione alla tradizione classica e medievale in cui si radicano, sia guardando alla loro continuità e rielaborazione nel corso dei secoli fino all’epoca attuale”.

Le borse di studio della Fondazione Intesa San Paolo Onlus sono rivolte a percorsi di ricerca finalizzati a valorizzare, promuovere e diffondere la conoscenza del patrimonio culturale italiano, con particolare attenzione ai temi di grande attualità come l’inclusione, la comunicazione e i linguaggi.

I progetti candidati a questa quarta edizione sono stati 57 e provenivano da 31 università italiane.

 


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

Riconoscimenti per giovani ricercatori del CERM

Premi a Enrico Ravera dalla Società Chimica Italiana e a Enrico Luchinat...
Leggi di più