Video

Pascoli virtuali per una agro-zootecnia 4.0

Presso due aziende agricole del Mugello è in corso un progetto del Dipartimento di Scienze e tecnologie agrarie, alimentari, ambientali e forestali sul virtual fencing, un sistema innovativo che consente di monitorare in tempo reale gli animali al pascolo confinandoli in recinti virtuali.

Le misure di contenimento del Coronavirus all’estero

Limitazioni e diffusione del contagio di Covid-19 all’estero. I provvedimenti adottati sono stati efficaci e hanno prodotto esiti differenti nei vari Paesi? Risponde Lucia Ferrone, assegnista di ricerca del Dipartimento di Scienze per l’Economia e l’Impresa, che ha curato uno studio sull’argomento.

Una casa a misura di lavoro agile

Conciliare spazi destinati alla famiglia e all’attività lavorativa all’interno dell’ambiente domestico è la sfida con cui dovranno misurarsi i professionisti del design. Che tipo di arredi e di accessori potranno rendere la nostra casa più flessibile e adattabile a queste nuove esigenze? Lo abbiamo chiesto ad Alessandra Rinaldi, docente di Disegno industriale.

Prevenzione sanitaria e impatto sull’ambiente

Aria più pulita, ma consumo della plastica in notevole aumento per via dell’ampio ricorso a prodotti monouso come mascherine e guanti che portano a una nuova minaccia per l’ambiente. In che modo si possono contemperare le esigenze di prevenzione sanitaria con la tutela del nostro pianeta? Ne parla Riccardo Gori, docente di Ingegneria ambientale.

Le mutazioni del Coronavirus

La comunità scientifica ha molto discusso sull’evoluzione del Covid-19, sulla sua minore virulenza e maggiore stabilità. Ma cosa s’intende per mutazione del Coronavirus? Lo abbiamo chiesto a Duccio Cavalieri, docente di Microbiologia generale.

Marco Fondi

I batteri si adattano all’ambiente nella gestione delle risorse

Una ricerca su Nature Communications realizzata da un team, a cui hanno contribuito ben cinque strutture di ricerca Unifi, ha sperimentato come alcuni batteri marini, a seconda del contesto ambientale, adottino in maniera versatile una strategia mista nella gestione dei nutrienti. Diversamente da quanto si era supposto finora.

Il futuro dello smart working

Otto milioni di italiani hanno sperimentato i benefici e i limiti del lavoro da casa durante il lockdown. In che misura e in quali forme questa soluzione sarà adottata da aziende pubbliche e private nel futuro? Lo abbiamo chiesto a Maria Paola Monaco, docente di Diritto del lavoro

Covid-19, dati sul contagio dall’esame delle acque reflue

Non solo le vie respiratorie, ma anche l’apparato digerente è interessato da SARS-CoV-2. Nella prospettiva di monitorare la diffusione del virus, quali informazioni si possono ricavare dall’analisi di fluidi biologici? Risponde Claudio Lubello, direttore del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale