A dottorando fiorentino premio dell’International Academy for Design and Health

Junik Balisha ha vinto il riconoscimento per un progetto di architettura che migliora la qualità della vita delle persone affette da autismo.

Un progetto che affronta l’impatto dell’architettura sulle persone affette da autismo e il contributo terapeutico della progettazione di spazi a loro dedicati. Con la sua tesi di laurea Junik Balisha (al centro nella foto), dottorando in Architettura, ha vinto il primo premio “Future Leader Award 2019” dell’International Academy for Design and Health.

“Autism-Friendly Design. Centro per adulti autistici a Tirana” è un progetto per una struttura complessa residenziale e diurna che offre agli adulti autistici un’ampia varietà di terapie e opportunità con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita degli utenti nello spettro autistico e dare un sollievo alle loro famiglie.

Il riconoscimento è stato assegnato in occasione del primo European Symposium 2019 “Salutogenic Hospital Design & Urban Health. Global Perspectives and Local Identities in Healthcare Architecture”, che si è tenuto a Milano dal 28 al 31 marzo

 

 


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from Marta Tiezzi

“Chiedilo a Unifi”, le tue domande alla ricerca

Il progetto #ChiediloaUnifi nasce da un’iniziativa che l’Ateneo ha proposto nelle ultime...
Leggi di più