L’Ateneo all’Expo Dubai

Anche l’Università di Firenze tra i protagonisti della missione istituzionale a Dubai – dove il primo di ottobre è stato inaugurato l’Expo – insieme ai principali attori politici, culturali ed economici della città. La delegata ai rapporti internazionali e agli accordi multilaterali Giorgia Giovannetti ha rappresentato l’Ateneo fiorentino nelle iniziative in programma presso il Padiglione Italia nella giornata di domenica 10 ottobre.

Nel corso dell’incontro  “Firenze, capitale del Bello e del Ben Fatto” Giovannetti ha svolto un intervento dal titolo  Firenze, crocevia scientifico per la rigenerazione e il benessere delle Città, un tema che rievoca anche l’impegno assunto dall’Ateneo nell’ambito delle attività svolte dal network delle università europee EUniWell.

 

L’intervento integrale nel video


A seguire, ha preso la parola su Firenze, tra Memoria e Futuro  Grazia Tucci del Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale che ha illustrato il progetto della riproduzione del David, simbolo del Padiglione Italia a cui ha la stampa internazionale ha dato ampio risalto in questi mesi (leggi su UnifiMagazine).

Nel corso del suo intervento Tucci ha presentato il progetto di un nuovo percorso di alta formazione post laurea dedicato alla riproduzione dei Beni Archeologici nelle zone di guerra.


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

Covid-19, che cosa dicono i numeri

Durante una pandemia i numeri sono importanti, ma come leggerli? Il Florence...
Leggi di più