Data Science, nasce un centro di ricerca

Una nuova realtà dell'Ateneo si propone di diventare punto di riferimento per la comunità scientifica e di svolgere analisi di informazioni per conto di enti e imprese del territorio
Archivio fotografico 123rf.com - Riproduzione riservata
Archivio fotografico 123rf.com - Riproduzione riservata

Una delle più grandi sfide della nostra epoca è produrre conoscenza a partire dall’analisi dei dati, big data e small data, strutturati e non strutturati. Ne sono esempi quotidiani i dati relativi alla mobilità e ai sistemi di monitoraggio urbano, come le telecamere di controllo del traffico e le centraline di rilevazione degli inquinanti, fino ai dati prodotti dai social network e dalle ricerche sul web.

Per rispondere alle esigenze di un ambito scientifico che richiede sempre più l’integrazione di competenze statistiche, matematiche, informatiche e ingegneristiche, è nato presso l’Ateneo fiorentino un nuovo centro di ricerca, il Florence  Center for Data Science (FDS).

La struttura – sollecitata dal dipartimento di Statistica, Informatica, Applicazioni “G. Parenti” (DISIA) e promossa, oltre al DISIA, dai dipartimenti di Ingegneria dell’Informazione (DINFO), Matematica e Informatica “Ulisse Dini” (DIMAI) e Scienze per l’Economia e l’Impresa (DISEI) – si propone come punto di riferimento accademico in un campo di studi interdisciplinare, che ha per oggetto metodi, procedure e sistemi per l’analisi dei dati, provenienti da svariati campi come il mondo dell’impresa e dei mercati, la pubblica amministrazione, le scienze mediche, naturali e fisiche, le scienze economiche, sociali e umanistiche.

“Il centro – spiega Fabrizia Mealli, direttrice del FDS – vuole diventare anche un riferimento per soggetti esterni al mondo accademico, come enti locali, associazioni e imprese, suggerendo nuove soluzioni e potenzialità offerte dalla Data Science e cogliendone le istanze che possono essere anche di stimolo per la ricerca e il trasferimento tecnologico. Oltre a stimolare l’offerta formativa e le attività di ricerca in questo ambito, il centro mira anche ad attivare collaborazioni esterne che consentano di finanziare l’attività di giovani ricercatori”.

La nuova realtà è stata presentata lunedì 10 giugno a Firenze durante un incontro a cui hanno partecipato docenti dell’Ateneo che si occupano di Data Science insieme a esperti nazionali e internazionali.


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

Jaewa, uno spin off per soluzioni software innovative

Sviluppa software e soluzioni che permettono a programmi differenti di dialogare tra...
Leggi di più