Docente Unifi unico italiano al Vocational Education and Training Award

Paolo Federighi ha partecipato alla competizione europea nel campo della formazione professionale
Paolo Federighi nel corso dell'evento conclusivo del VET Award a Helsinki

Oltre 1000 voti da 33 diversi Paesi hanno sostenuto la candidatura del prof. Paolo Federighi  alla nomination per lo European VET-Vocational Education and Training Award della Commissione europea, che si è concluso lo scorso 17 ottobre a Helsinki.

L’iniziativa, promossa dalla Commissione Europea, ha l’obiettivo di valorizzare le buone pratiche e riconoscere l’eccellenza nel campo dell’istruzione e formazione professionale in Europa, premiando imprese, scuole, insegnanti, formatori, ricercatori che hanno raggiunto risultati eccellenti in questo ambito. Federighi, ordinario di Pedagogia generale e sociale, è stato l’unico italiano ad essere selezionato per l’assegnazione del riconoscimento ed è stato inserito nella categoria VET researchers  per i suoi studi sulla formazione professionale e l’educazione degli adulti, con particolare attenzione al legame con le politiche del lavoro e ai processi di inclusione degli immigrati.
“Voglio ringraziare tutti coloro con cui ho lavorato in questi anni e che hanno reso possibile l’ottenimento di tanta attenzione per i risultati della ricerca svolta in questo mezzo secolo – ha detto Federighi -. Un ringraziamento particolare voglio rivolgerlo alle oltre 1000  persone che hanno voluto premiarmi con la loro stima e che hanno accettato di dedicare un po’ del loro tempo alle complesse operazioni di voto”. 

 


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

A studentessa di Agraria il premio “Giovanni Lorenzin”

Per un progetto di tesi dedicato alla cooperazione internazionale da realizzare in...
Leggi di più