Covid-19, studioso fiorentino tra i vincitori del Premio Giovani Ricercatori 2020

Il riconoscimento per uno studio realizzato dal gruppo di ricerca di Francesco Annunziato presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi e pubblicato dal The Journal of Clinical Investigation

C’è anche un giovane studioso dell’Ateneo fiorentino tra i vincitori del Premio Giovani Ricercatori 2020, indetto dal Gruppo 2003 per la ricerca scientifica.

Si tratta di Alessio Mazzoni, assegnista presso il Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, che si è aggiudicato il riconoscimento nella categoria “Covid-19” per una ricerca pubblicata sul The Journal of Clinical Investigation nel 2020 dal titolo  “Impaired immune cell cytotoxicity in severe COVID-19 is IL-6 dependent“. Lo studio è stato realizzato dal gruppo di ricerca di Francesco Annunziato, su 30 pazienti COVID-19 ricoverati presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi.

L’assegnazione del premio al ricercatore fiorentino è legata – si spiega nella motivazione – a uno studio “che apre prospettive terapeutiche con Tocilizumab attraverso il blocco dell’IL -6” una proteina dell’infiammazione tipicamente elevata nei pazienti COVID-19 gravi.

“Nella indicazione – si legge ancora nella motivazione – ha pesato il fatto che la comprensione dello stato infiammatorio sistemico rappresenta un rilevante contributo alla patogenesi e potenzialmente all’approccio terapeutico al Covid grave”.


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

A Simonetta Ulivieri il premio internazionale Nitti per il Mediterraneo

Il riconoscimento assegnato dall’Università degli studi Suor Orsola Benincasa
Leggi di più