Farmacologia clinica e sperimentale, premiato Francesco De Logu

Il ricercatore Unifi ha vinto il Prix Galien Italia 2019 per uno studio sul dolore cronico

Francesco De Logu, giovane ricercatore del Dipartimento di Scienze della Salute, è stato premiato a Milano lo scorso 8 ottobre dal comitato scientifico del Prix Galien Italia 2019 per uno studio innovativo  – pubblicato su Nature Communications – “sul ruolo del canale ionico TRPA1 espresso nelle cellule di Schwann nel mantenimento del dolore cronico in un modello murino di dolore neuropatico”.

Il Prix Galien, nato in Francia e organizzato in numerosi Paesi del mondo, coordinato dalla Galien Foundation di New York, è assegnato ogni anno ai farmaci e ai dispositivi medici più innovativi e a ricercatori under 35 che si sono distinti per i loro studi.


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

Memoria e diritti umani

In occasione del Giorno della Memoria 2018, il rettore dell’Università di Firenze...
Leggi di più