Filosofia, a Fabrizio Desideri il premio “Gian Piero Orsello”

Il riconoscimento è stato assegnato al docente fiorentino per il libro “Origine dell’estetico. Dalle emozioni al giudizio”

“Quali fattori sensoriali ed emotivi entrano in gioco per definire un’esperienza estetica? Si tratta di processi complessi, esaminati e descritti con il doppio binario delle emozioni e delle immagini, giungendo a cogliere quegli “schemi estetici” che già operano nella nostra prima infanzia. Una ricerca sul rapporto tra la dimensione emotiva, cognitiva e simbolica della nostra mente di cui oggi abbiamo sostanziale bisogno come punto di partenza per una riflessione sempre più urgente sulla civiltà delle immagini e della comunicazione visiva”.
Questa la motivazione del premio  di cultura “Gian Piero Orsello” conferito a Fabrizio Desideri, ordinario di Estetica del Dipartimento di Lettere e Filosofia .

La giuria, presieduta da Daniela Orsello, ha assegnato al libro di Desideri “Origine dell’estetico. Dalle emozioni al giudizio” (Carocci, Roma 2018) il premio per la sezione Filosofia.

La cerimonia di premiazione dell’edizione 2019 del premio  – nato nel 2013 per volontà di Gian Piero Orsello,  politico e docente universitario – si è svolta lo scorso 7 settembre al Castello di Santa Severa a Santa Marinella.


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

Premio dell’Associazione nazionale per l’ingegneria del vento a giovane ricercatore Unifi

E' Luca Pigolotti, assegnista di ricerca del Dipartimento di Ingegneria civile e...
Leggi di più