Neurofarba, riconoscimenti a due giovani ricercatrici Unifi dalla Società Italiana di Farmacologia

Elena Lucarini è fra i vincitori del premio SIF-Farmindustria e Laura Micheli si è aggiudicata la borsa di ricerca “Paolo Preziosi”.
L'assegnazione del Premio SIF-Farmindustria

A due giovani ricercatrici Unifi, che fanno parte del team diretto da Carla Gherardini (Dipartimento di Neuroscienze, Psicologia, Area del Farmaco e Salute del Bambino – Neurofarba) sono stati assegnati importanti riconoscimenti per i loro studi durante il 41° Congresso Nazionale della Società Italiana di Farmacologia (SIF), tenutosi a Roma dal 16 al 19 novembre 2022.

Elena Lucarini (la seconda da sinistra, nella foto in alto), specializzanda in Farmacologia e Tossicologia Clinica, si è aggiudicata il premio SIF-Farmindustria (dell’importo di 5000 euro), che viene annualmente attribuito a dieci ricercatori che si sono distinti per la qualità dei loro studi nel settore della farmacologia.

Lucarini ha conseguito il titolo europeo di Dottore di Ricerca in “Area del farmaco e trattamenti innovativi”, curriculum in “Farmacologia”, dedicandosi allo studio dei meccanismi fisiopatologici del dolore viscerale correlato a disturbi quali la sindrome del colon irritabile (IBS) e le malattie infiammatorie croniche intestinali (IBDs).

Laura Micheli ha vinto la borsa di ricerca SIF in memoria di Paolo Preziosi, illustre scienziato scomparso due anni fa. Il riconoscimento, pari a 3.000 euro, le è stato attribuito per una pubblicazione su Journal of Experimental & Clinical Cancer Research che ha analizzato l’effetto proalgico del VEGF-A astrocitario.

L’assegnazione delle borse di ricerca SIF “Paolo Preziosi”; Laura Micheli è la terza da destra

COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from Moira Falai

Il Dmsc presenta i giovani

Per ricercatori, dottorandi e assegnisti del Dipartimento di Medicina, Sperimentale e Clinica...
Leggi di più