Premio Antico Fattore a ricercatore dell’Ateneo

Enrico Battiston, borsista del Dipartimento di Scienze e tecnologie agrarie, alimentari, ambientali e forestali, vincitore nella sezione moderne tecnologie di gestione e difesa del vigneto.

Enrico Battiston, dottore di ricerca in Scienze agrarie e ambientali e borsista presso il Dipartimento di Scienze e tecnologie agrarie, alimentari, ambientali e forestali, ha vinto il “Premio Antico Fattore” 2019 dell’Accademia dei Georgofili, nella sezione moderne tecnologie di gestione e difesa del vigneto.

La ricerca “Innovative delivery of Cu(II) ions by a nano-structured hydroxyapatite: potential application in planta to enhance the sustainable control of plasmopara viticola”, coordinata da Laura Mugnai e dedicata al controllo sostenibile della peronospora della vite in vigneto , è stata pubblicata sulla rivista scientifica “Phytopathology”.

Il “Premio Antico Fattore” è destinato a lavori letterari e a contributi scientifici nel settore viticolo e olivicolo e alla valorizzazione della cultura con un’attenzione per le attuali realtà socio-economiche italiane. La premiazione si è svolta nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, lo scorso 5 aprile, durante l’inaugurazione del 266° anno accademico dei Georgofili.

 


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from Marta Tiezzi

Cliniche legali, gli studenti Unifi al servizio dei diritti della popolazione detenuta

Protocollo d'intesa tra il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, il Centro Interuniversitario di ricerca...
Leggi di più