Primo laureato nel percorso magistrale internazionale in Geoengineering

La laurea biennale, insegnata in lingua inglese, offre una formazione interdisciplinare sulla riduzione del rischio geo-idrologico.
Stefano Mori
Stefano Mori

Primo dottore magistrale in Geoengineering, corso di laurea biennale, di respiro internazionale, insegnato completamente in inglese e dedicato alla formazione interdisciplinare di esperti nel monitoraggio, progettazione e gestione di soluzioni per la riduzione del rischio geo-idrologico.

Stefano Mori lo scorso 29 aprile  ha discusso online – come richiesto dall’attuale emergenza sanitaria – una tesi dal titolo “Spatio-temporal dynamics of flood regulating services in the Arno River basin” (Dinamica spazio-temporale dei servizi ecosistemici di regolazione dei fenomeni alluvionali nel bacino del fiume Arno). Erano relatori i docenti Unifi Enrica Caporali e Tommaso Pacetti, insieme a  Luigia Brandimarte del KTH – Royal Institute of Technology di Stoccolma (Svezia), dove lo studente nel corso del 2019 ha svolto parte del lavoro di tesi grazie al  programma di mobilità internazionale ERASMUS+ Traineeship.

Il curriculum formativo, di libero accesso, è stato avviato due anni fa, grazie alla collaborazione fra il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale e il Dipartimento di Scienze della Terra, nell’ambito delle attività della Cattedra UNESCO “Prevenzione e gestione sostenibile del rischio idrogeologico”. Geoengineering è uno dei corsi di laurea magistrali  internazionali offerti dall’Ateneo. Vi partecipano studenti da tutto il mondo, in un numero via via crescente; per il prossimo anno accademico, sono già pervenute 90 richieste di iscrizione provenienti da 8 Paesi diversi.

Il percorso, di cui è referente Enrica Caporali, è inquadrato nella Classe delle lauree magistrali in Ingegneria per l’ambiente e il territorio, e si colloca all’interno del Consiglio unico dei corsi di studio in Ingegneria civile, edile e ambientale, presieduto da Gianni Bartoli.


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

Nasce il Centro di Protezione Civile

Pianificare gli interventi di Protezione Civile, migliorare la prevenzione con nuove tecnologie...
Leggi di più