A laureata fiorentina il premio “Si può fare di più. Per un’economia circolare”

Con la sua tesi in Sociologia qualitativa, Costanza Gasparo ha vinto nelle sezioni “Cultura circolare” e “Carta della Terra Vittorio Falsina”.
Costanza Gasparo

Costanza Gasparo, laureata magistrale in Sociologia e Ricerca Sociale, è una delle vincitrici dell’edizione 2018 del premio “Si può fare di più. Per un’economia circolare” della Fondazione Cogeme Onlus.  Gasparo è stata premiata sia nella sezione “Cultura  circolare” che nella sezione “Carta della Terra Vittorio Falsina”, per la tesi in Sociologia qualitativa intitolata “Dai piccoli paesi alle grandi città: un’analisi qualitativa/etnografica del Cammino di Santiago de Compostela” .

La Fondazione Cogeme Onlus  ogni anno promuove il concorso per premiare tesi di laurea di particolare interesse scientifico, nell’intento di incoraggiare e sviluppare gli studi con una visione sostenibile e integrata di sviluppo del territorio.

 


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from Marta Tiezzi

Premio Antico Fattore a ricercatore dell’Ateneo

Enrico Battiston, borsista del Dipartimento di Scienze e tecnologie agrarie, alimentari, ambientali...
Leggi di più