Mobilità elettrica, Unifi progetta un nuovo microveicolo

Sviluppare e testare un nuovo veicolo elettrico per gli spostamenti urbani. È quanto si propone il progetto LEONARDO coordinato dal Dipartimento di Ingegneria Industriale e finanziato nell’ambito del programma Horizon 2020.
Traffico urbano
Archivio fotografico 123rf.com - Riproduzione riservata

Unirà il concetto del monoruota e quello dello scooter il nuovo microveicolo elettrico che sarà sviluppato e testato da un team coordinato da Dario Vangi, docente di Progettazione meccanica e costruzione di macchine.

Silenzioso, pulito, leggero, efficiente dal punto di vista energetico e sicuro, ma anche esteticamente piacevole ed economico. Sono le caratteristiche che renderanno il nuovo veicolo appetibile per il mercato della mobilità elettrica.

Il progetto “MicrovehicLE fOr staNd-Alone and shaReD mObility – LEONARDO”, di durata triennale, sarà avviato all’inizio del 2021. Alla ricerca, che coinvolge altri otto partner oltre all’Università di Firenze, tra cui Betamotor, sono destinati complessivamente quasi due milioni di euro nell’ambito del programma Horizon 2020 della Commissione europea.

Tra gli obiettivi, non solo lo sviluppo e la realizzazione del veicolo, ma anche un’importante attività di test e riprogettazione. È previsto, infatti, che il nuovo veicolo sia testato gratuitamente da centinaia di utenti in quattro città europee, tra cui Roma, per raccogliere i feedback necessari a mettere a punto il progetto.


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

More from Laura Michelacci

L’igiene del frigorifero

Come sistemare il cibo sui diversi ripiani ed evitare la proliferazione di...
Leggi di più