Professione comunicare

Per il terzo anno consecutivo gli studenti del corso di laurea magistrale in Strategie della comunicazione pubblica e politica hanno preso parte ad alcune lezioni svolte in collaborazione con Apicom Toscana per imparare le pratiche emergenti e più innovative del "mestiere"

Per il terzo anno consecutivo gli studenti del corso di laurea magistrale in Strategie della comunicazione pubblica e politica hanno preso parte al Laboratorio di Strategie della comunicazione organizzato in collaborazione con Apicom Toscana (Associazione di professionisti della comunicazione), nell’ambito di una convenzione stipulata dal Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali e Apicom.

Le lezioni sono state tenute da Gianna Angelini, Maurilio Brini, Renato Sarli, Federica Setti e Marta Bellina. I loro contributi hanno spaziato dall’analisi strategica alla creatività, dal copywriting al media, dal digitale alla protezione dell’idea creativa.

I ragazzi hanno elaborato i contenuti proposti dai relatori da varie angolazioni (l’immagine, la parola, gli strumenti, i visual creativi, lo sviluppo sui media) sviluppando dei progetti didattici.

“Crediamo sia importante aprire i nostri ragazzi a contaminazioni con il mondo delle professioni – spiega Carlo Sorrentino, presidente del corso di Laurea magistrale Strategie della comunicazione pubblica e politica – il laboratorio con Apicom rappresenta un’esperienza che si colloca in questo ambito in quanto fornisce agli studenti la conoscenza di approcci ed esperienze utili per il loro futuro”.

“Siamo contenti di aver consolidato la collaborazione con il corso di Strategie della comunicazione pubblica e politica – aggiunge Bruno Lo Cicero, presidente Apicom e coordinatore del Laboratorio – le lezioni sono servite a stimolare la creatività dei ragazzi sulle pratiche più innovative ed emergenti con esperti del settore. Questa contaminazione inoltre è stata anche l’occasione per far conoscere l’associazione e i suoi principi etici e deontologici che i professionisti della comunicazione devono tenere sempre ben presenti”.

A tutti gli studenti che hanno preso parte al Laboratorio è stata data la possibilità d’iscriversi gratuitamente come soci Young ad Apicom e partecipare a tutte le attività dell’associazione.

 


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

Premio Spadolini Nuova Antologia, ricercatore fiorentino tra i vincitori

Appartenente al Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell'Ateneo fiorentino il giovane...
Leggi di più