Didattica online, partono i MOOC di Unifi

E' cominciata presso l'Ateneo, grazie ad un accordo con la Federico II di Napoli, la produzione di Corsi aperti online, una delle modalità con cui la didattica universitaria risponde alle nuove esigenze di formazione.
Archivio fotografico 123rf.com - Riproduzione riservata
Archivio fotografico 123rf.com - Riproduzione riservata
I MOOC (Massive Open Online Courses) sono corsi erogati online e accessibili a tutti gratuitamente: Massive perché le iscrizioni sono illimitate e possono arrivare a centinaia di migliaia; Open perché vengono erogati via internet; Online perché chiunque può iscriversi e non c’è un processo di ammissione. I MOOC solitamente comprendono lezioni video, testi, verifiche, forum di discussione e numerosi riferimenti ad altre Open Educational Resources. La maggior parte dei MOOC sono “open” per quanto riguarda l’accesso a tutti o buona parte dei contenuti e ai forum, mentre prevedono delle quote di pagamento per il conseguimento di certificati di completamento e per l’accesso ad eventuali risorse specifiche.

La maggior parte dei MOOC sono realizzati da università. Fra i più attivi produttori di MOOC si annoverano gli atenei di Stanford,  MIT e Harvard. Tuttavia alcuni sono gestiti da aziende come Google o Microsoft, oppure da organizzazioni come la IEEE o la Linux Foundation.

Oggi nel mondo i MOOC raccolgono 110 milioni di iscritti e sono oltre 900 gli atenei coinvolti nell’offerta di 13500 corsi.
L’Università degli Studi di Firenze collabora con Federica Web Learning, il Centro per l’innovazione, la sperimentazione e la diffusione della didattica multimediale dell’Università di Napoli Federico II, per sviluppare  nuove metodologie didattiche con accesso libero alla Rete attraverso i MOOC.
Attualmente sono quattro i MOOC attivati da professori del nostro Ateneo presso Federica.
I corsi sono accessibili a tutti e utilizzabili per sostenere la didattica curriculare o altri tipi di formazione, anche in contesti internazionali.
L’accordo quadro stipulato tra UniFi e Federica WebLearning consente di soddisfare le esigenze formative degli studenti iscritti ai corsi di studio dei rispettivi Atenei e di promuovere attività e progetti didattici multimediali rivolti a un pubblico più ampio (terza missione).
Attraverso la definizione di appositi accordi attuativi, la partnership consente inoltre ai docenti dell’Ateneo di produrre MOOC su argomenti di loro interesse avvalendosi delle infrastrutture e del supporto di Federica Web Learning per la produzione e l’erogazione.
I MOOC non vanno visti come una forma alternativa di erogazione dell’offerta formativa accademica ma come un’opportunità per creare nuove declinazioni dell’offerta, per raggiungere nuovi bacini di utenza o rispondere a nuove domande di formazione.
Un esempio innovativo è il MOOC previsto nell’ambito del progetto Erasmus “Le geotecnologie per la tutela dei beni culturali e ambientali” coordinato dal Laboratorio di Geografia applicata del Dipartimento SAGAS di questo Ateneo.
Informazioni:
Andreas Formiconi – Delegato per lo Sviluppo della Didattica Online

COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

Clima, scoperto come ‘comunicano’ i Poli

Uno studio su Nature, al quale hanno partecipato ricercatori dell’Università di Firenze...
Leggi di più