A Unifi il riconoscimento europeo eTwinning ITE 2022

Per lo sviluppo di progetti didattici su piattaforma elettronica
Raffaella Biagioli e Vanna Boffo

L’Ateneo è vincitoreper l’anno 2022, del riconoscimento europeo eTwinning ITE Award per l’Istituto ITE (Initial Teacher Education). L’iniziativa è stata lanciata dalla Commissione europea nell’ambito dell’Azione eTwinning, la più grande community europea di insegnanti che collaborano a progetti didattici grazie ad una piattaforma informatica.

Durante la cerimonia premiazione che si è svolta a distanza è stato mostrato un video con gli interventi di Raffaella Biagioli, docente di Pedagogia generale e sociale, delle tutor universitarie Laura Innocenti e Ilaria Giachi, e di alcune studentesse; in un secondo momento, sono state presentate in modo dettagliato le tre aree che hanno portato a tale riconoscimento – integrazione dei programmi di studio, attuazione dei progetti e risultati della ricerca – su cui l’Ateneo fiorentino ha ottenuto il punteggio più alto.

Da sinistra Laura Innocenti, Maria Ranieri, Ilaria Giachi, Francesca Mancini

 

“Siamo molto orgogliosi di aver conseguito questo prestigioso riconoscimento europeo – spiega Biagioli già presidente del corso di laurea Magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria -. È il premio a un impegno che il nostro Ateneo ha assunto già dieci anni fa quando abbiamo aderito alla sperimentazione del Teacher Training Institution poi divenuto Initial Teacher Education.

“Questo risultato -prosegue Biagioli – si deve a un gruppo di docenti, in particolare Maria Ranieri e Francesca Mancini che, insieme ai tutor universitari, hanno visto nella progettualità eTwinning la declinazione ideale della dimensione dell’internazionalizzazione e un’opportunità significativa per lo sviluppo di competenze digitali, metodologiche, linguistiche e interculturali”.

Al bando di partecipazione per il riconoscimento europeo ITE AWARD 2022 hanno partecipato in Italia trenta università.

Il percorso eTwinning richiede lo svolgimento di compiti da svolgere nell’ambito del tirocinio come supporto dei tutor scolastici; durante il percorso ITE, sotto la supervisione dei tutor universitari e in affiancamento ai loro tutor scolastici, gli studenti prendono contatti con partners (italiani e/o europei), pianificano e realizzano progetti condivisi e prodotti interattivi usando i vari strumenti e applicativi web e utilizzando la lingua inglese.

Già nel 2012 un gruppo di studenti e insegnanti dell’Ateneo  hanno collaborato a un’analisi comparativa dei sistemi di formazione e dei curricula europei sull’utilizzo della piattaforma eTwinning.

Dal 2018 il tirocinio eTwinning è stato ufficialmente riconosciuto come un percorso aggiuntivo con modalità, obiettivi e tempistiche definiti a livello metodologico e didattico.


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

Agraria, Orlandini presidente della conferenza nazionale per la didattica

L'incarico alla guida dell'organismo che rappresenta 25 sedi universitarie
Leggi di più