Disagio adolescenziale e autolesionismo

Premiato lo studio di un gruppo internazionale di ricercatori coordinato dal Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia.

Identificare precocemente i fattori di disagio e sofferenza psichica e arginare il fenomeno dell’autolesionismo fra gli adolescenti.

E’ il tema dello studio condotto da Lisa De Luca, dottoressa di ricerca Unifi (nella foto), insieme a Ersilia Menesini, docente del Dipartimento di Formazione, Lingue, Intercultura, Letterature e Psicologia.

Lo studio “Reciprocal association between peer problems and Non Suicidal Self-Injury throughout adolescence” –  al quale hanno collaborato Matteo Giletta, della Ghent University (Belgio), e Mitchell J. Prinstein, dell’University of North Carolina (USA). – è stato pubblicato sulla rivista scientifica Journal of child psychology and psychiatry e ha ottenuto il premio della sezione di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione dell’Associazione Italiana di Psicologia (AIP) “Anto Paninabella 2022”.

L’iniziativa è stata promossa dall’omonima organizzazione di volontariato nata nel ricordo di Antonella Diacono e la cerimonia di premiazione si è svolta lo scorso 29 settembre nell’ambito del XXX congresso nazionale AIP.


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

Giorgio La Pira, pubblicati i primi volumi delle Opere nell’Edizione nazionale

Sono stati presentati a Firenze, alla presenza del Presidente del Consiglio Giuseppe...
Leggi di più