Feluca d’oro al Coro universitario di Firenze

Il prestigioso riconoscimento è stato conferito alla formazione diretta dal Maestro Patrizio Paoli nell’ambito della rassegna nazionale UNInCANTO organizzata dall’Università di Urbino e giunta all’ottava edizione
I coristi dell'Università di Firenze

Il Coro universitario di Firenze, diretto da Patrizio Paoli, si è aggiudicato “La Feluca d’oro”, il prestigioso riconoscimento che viene attribuito nell’ambito della rassegna nazionale UNInCANTO organizzata dall’Università di Urbino e giunta all’ottava edizione.

Alla competizione vocale – che assegna al miglior coro una simbolica feluca (la feluca è il tradizionale copricapo studentesco) hanno partecipato sette formazioni. Oltre al Coro universitario di Firenze hanno preso parte alla manifetazione il Coro “Gilberto Pressacco” dell’Università degli Studi di Udine, il Coro dell’Università di Modena e Reggio Emilia, il Coro Unibas dell’Università degli Studi della Basilicata, il Coro Polifonico dell’Università “Mediterranea” di Reggio Calabria, il Coro Polifonico Universitario Federico II e il Coro 1506 dell’Università degli Studi di Urbino.

I coristi dell’Università di Firenze

Il Coro universitario di Firenze ha proposto un canone dal titolo” Hallo Django”, un canto africano dal titolo “Babayetu” in lingua swahili, infine “Cantar!” di Jay Althouse. La gara si è svolta all’aperto presso Piazza Duca Federico nella serata di sabato 14 maggio.

Esprime soddisfazione Teresa Megale, delegata della rettrice alle Attività di Spettacolo: “La Feluca d’oro è un meritatissimo riconoscimento, destinato ad un Coro che è una consolidata realtà di formazione artistica nel panorama universitario nazionale. L’Ateneo fiorentino è sempre attento a salvaguardare la pratica musicale vocale, libera e gratuita, presso i giovani come veicolo di conoscenza, crescita culturale e socializzazione.

“Dopo l’arresto obbligato dalla pandemia – prosegue la delegata – questo premio corona gli sforzi di quanti hanno resistito perché le voci non si spegnessero e perché il patrimonio artistico del numeroso gruppo (circa quaranta coristi tra studenti e personale dell’ateneo) non si disperdesse. Per qualità musicale e per ampiezza del repertorio, il Coro universitario fiorentino è pronto per nuovi, futuri traguardi”. 

“Siamo contenti di aver ottenuto questo riconoscimento che evidenzia l’aspetto estetico ed emotivo della nostra esibizione – spiega il Maestro Patrizio Paoli – è un risultato che ci gratifica perché sentiamo di aver trasmesso l’energia e la ricercatezza del nostro lavoro al pubblico. E’ stato bello tornare a esibirsi in presenza dopo due anni”.

Il Coro universitario di Firenze è chiamato a un nuovo impegno tra pochi giorni. Sabato 28 maggio, alle 18, si esibirà nella Pieve di Sant’Alessandro a Giogoli (Via Sant’Alessandro a Giogoli, 1 – Scandicci) con “Armonie di speranza” nell’ambito della rassegna PievInCanto.

Ecco i nomi dei coristi dell’Ateneo fiorentino che hanno partecipato alla rassegna urbinate:

Valentina Bandiera (contralto), Damiano Barci (basso), Luca Baronti (basso), Lais Belinsky Roman (soprano)  Francesco Bernacchi (basso), Virginia Bianchi (soprano), Beatrice Buzzanca (contralto) Maria Cristina Caglia (contralto), Alessia Casasanta (contralto), Claudio Casolaro (basso), Francesca Cencetti (soprano), Deborah Chilà (soprano), Marco Colleoni (tenore), Claudia Corti (contralto), Ninì Cutroneo (tenore), Carla Di Tano (contralto), Fabio Vito Grieco (tenore), Hannah Gruene (soprano), Anila Laska (soprano), Sara Mazzanti (soprano), Silvia Omodei (soprano), Tommaso Pecorella (basso), Cosimo Pesci (tenore) Maria Paola Ponzetta (contralto), Andrea Pruneti (tenore) Alexandre Quint (tenore) Giovanna Ranocchiai (contralto), Caterina Rocca (soprano), Duccio Roncucci (basso), Vanesa Ruiz Gil (soprano), Catalina Salter (soprano), Ludovica Santini (contralto), Luisa Schacherl (contralto), Sarah Shuermann (soprano) Margherita Simi (contralto), Edelawit Siri (contralto) Silvia Tribastone (soprano) Rosanna Turba (contralto) Sandra Turco (soprano) Francesco Verciani (basso) Nora Wilfing (contralto).


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from Romeo Perrotta

Quattro spinoff Unifi in rampa di lancio

Sono il risultato dell'iniziativa di team di ricercatori di Filosofia e Informatica...
Leggi di più