Meccatronica, laureato fiorentino premiato da Federtec

Per il quarto anno consecutivo la federazione che rappresenta l’industria italiana della componentistica e delle tecnologie meccatroniche per la potenza fluida assegna un riconoscimento a uno studente del Dipartimento di Ingegneria Industriale

L’Ateneo fiorentino si conferma un punto di riferimento nazionale per la formazione universitaria nella meccatronica e nella modellazione di soluzioni innovative per la mobilità sostenibile. Lo dimostra ancora una volta l’iniziativa Federtec – la federazione che rappresenta l’industria italiana della componentistica e delle tecnologie meccatroniche per la potenza fluida, della trasmissione di potenza, del controllo e l’automazione intelligente dei prodotti e dei processi industriali – che ha premiato per il quarto anno consecutivo un laureato del Dipartimento di Ingegneria Industriale di Unifi (DIEF).

Si tratta di Riccardo Viviani, autore di una tesi dal titolo “Modeling, testing and validation of brake systems for innovative electric vehicles” (corelatori Luca Pugi, docente di Meccanica applicata alle macchine, e Lorenzo Berzi del DIEF).

L’elaborato è stato realizzato in collaborazione con il centro di ricerca Siemens di Leuven (Belgio) nell’ambito del progetto Europeo Obelics di cui è responsabile e coordinatore Marco Pierini, presidente del corso di studio di Ingegneria meccanica e ingegneria gestionale e ingegneria energetica.

Viviani è stato selezionato per questo riconoscimento insieme a due soli altri laureati italiani e si aggiudicherà un premio del valore di 2.000 euro.


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

Ingegneria industriale, tesi di dottore di ricerca Unifi pubblicata dalla casa editrice Springer

ll lavoro di Francesco Fanelli è dedicato allo sviluppo e al test...
Leggi di più