A Shanghai per promuovere l’Italia

Quattro studenti Unifi della laurea magistrale in Architettura hanno partecipato a un workshop internazionale presso la Tongji University. L’iniziativa fa parte di un Laboratorio di tesi per la riqualificazione a fini espositivi del Padiglione Italia, che ha rappresentato il nostro Paese all’EXPO tenutosi nel 2010 a Shanghai.
Gli studenti dell'Ateneo fiorentino, del Politecnico di Torino e della Tongji University alla fiera FutureLab a Shanghai; al centro il ministro Lorenzo Fioramonti
Gli studenti dell'Ateneo fiorentino, del Politecnico di Torino e della Tongji University alla fiera FutureLab a Shanghai; al centro il ministro Lorenzo Fioramonti

Stanno progettando come far rivivere il Padiglione Italia installato all’EXPO 2010 a Shanghai. Sono Brunella Guerra, Andrea Martini, Mariasofia Quaresima e Riccardo Zucco, quattro studenti Unifi della laurea magistrale in Architettura che dal 25 al 29 novembre hanno partecipato, presso la Tongji University di Shanghai, al workshop “International Joint Design”.

Lo scopo dell’appuntamento era fare il punto sul progetto di riqualificazione che prevede la trasformazione del Padiglione in un centro per la promozione della cultura italiana. L’iniziativa – organizzata sotto la forma di un laboratorio di tesi – è condotta insieme agli studenti cinesi della Tongji e ai colleghi italiani del Politecnico di Torino.

Venerdì 29 novembre, sempre a Shanghai, la rappresentanza di studenti italiani ha avuto l’opportunità di presentare i risultati del Workshop a FutureLab, una fiera internazionale sull’offerta didattica, alla presenza del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca  Lorenzo Fioramonti, del console generale d’Italia Michele Cecchi e di Roberto Pagani, responsabile per le attività scientifiche del consolato.

“Il laboratorio, che si inserisce in una collaborazione più che decennale fra i tre atenei, continuerà a distanza – spiega  Maria De Santis, presidente del corso di laurea magistrale in Architettura –. I progetti conclusivi verranno illustrati nel 2020, ancora a Shanghai,  in un evento a cui parteciperà il ministro italiano per i beni e le attività culturali Dario Franceschini”.


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from Duccio Di Bari

Mineraliter. Pietre mirabili tra Medici e Natura

Un nuovo allestimento alla Specola offre un percorso di grande suggestione e...
Leggi di più