Un assegno di ricerca in memoria di Paolo de Bartolomeis

Lo ha ricevuto Nicoletta Tardini, in occasione della presentazione del primo volume degli scritti del docente fiorentino, scomparso tre anni fa.
Nella foto, fra gli altri, in piedi da sinistra Vittoria Franco, vedova di de Bartolomeis,  Adriano Tomassini, Nicoletta Tardini,  il rettore Luigi Dei, Giorgio Ottaviani. Accanto a lui Antonella Nannicini. Terza da destra, Fiammetta Battaglia
Nella foto, fra gli altri, in piedi da sinistra Vittoria Franco, vedova di de Bartolomeis,  Adriano Tomassini, Nicoletta Tardini,  il rettore Luigi Dei, Giorgio Ottaviani. Accanto a lui Antonella Nannicini. Terza da destra, Fiammetta Battaglia.

Nicoletta Tardini, laureata Unifi, è la vincitrice del terzo assegno di ricerca intitolato a Paolo de Bartolomeis, docente di Analisi matematica e Geometria del Dipartimento di Matematica e informatica “Ulisse Dini” (DIMAI), scomparso tre anni fa.

L’assegno di ricerca in Geometria complessa e simplettica – il terzo finanziato dalla famiglia di de Bartolomeis – le è stato consegnato nel corso di un’iniziativa dedicata alla presentazione del primo volume degli scritti del docente fiorentino “Matematica. Passione e conoscenza”, curato da Fiammetta Battaglia, Antonella Nannicci e Adriano Tomassini. All’iniziativa hanno partecipato fra gli altri il rettore Luigi Dei e il direttore del DIMAI Giorgio Ottaviani.

 


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from redazione

Premio nazionale del Presidente della Repubblica a Luca Bindi

Al docente di Mineralogia del Dipartimento di Scienze della Terra il premio...
Leggi di più