Giurisprudenza, i vincitori del premio “Tindari Baglione 2021”

Ai cinque vincitori dell'iniziativa giunta alla quarta edizione andrà una borsa di studio da impiegare per la formazione professionale

Sono Davide Maria Basso, Vittoria Battocletti, Carolina La Cava, Gabriele Redigonda, Federico Valente i neodottori in Giurisprudenza vincitori del premio di laurea “Tindari Baglione 2021”, l’iniziativa giunta alla sua quarta edizione, a cura del Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Ateneo e del Comitato Culturale Tindari Baglione per ricordare il magistrato, già Procuratore Generale di Firenze, scomparso nel 2015.

La proclamazione è avvenuta nell’ambito di una cerimonia online aperta dalla rettrice Alessandra Petrucci e  dalla presidente del Comitato, Anna Maria Baglione, che ha anche mostrato un video messaggio del sindaco di Firenze Dario Nardella indirizzato ai giovani premiati.

All’appuntamento sono intervenuti anche il primo presidente aggiunto della Suprema Corte di Cassazione Margherita Cassano, il presidente della Corte d’Appello di Firenze Alessandro Nencini, la presidente del Tribunale Marilena Rizzo, il procuratore capo Giuseppe Creazzo.

Con questa edizione diventano 19 i neolaureati premiati dal Comitato con una borsa di studio finalizzata al proseguimento della loro formazione professionale.  A breve uscirà il nuovo bando che interesserà i neolaureati in Giurisprudenza a Firenze tra il primo maggio 2021 e il 30 aprile 2022.

Online una sintesi della cerimonia di proclamazione dei vincitori


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

Written By
More from Romeo Perrotta

Dalle aule universitarie a Lesbo, il diritto internazionale e la sua applicazione

Per la sua tesi si è occupata dell’accordo tra Unione europea e...
Leggi di più