I vincitori dell’edizione 2020 del premio “Tindari Baglione”

Grazie all'iniziativa realizzata in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Giuridiche cinque laureati Unifi in Giurisprudenza si sono aggiudicati una borsa di studio.

Francesco Bartolini, Emanuele De Napoli, Serena Masi, Francesco Mattagli e Francesco Saverio Tavaglione  sono i cinque vincitori dell’edizione 2020 del premio di laurea “Tindari Baglione”, riservato ai laureati in Giurisprudenza dell’Università di Firenze.

La proclamazione dei vincitori è avvenuta online, con la partecipazione, fra gli altri,  del rettore Luigi Dei, della vice sindaca del Comune di Firenze Alessia Bettini, del presidente aggiunto della Corte di Cassazione Margherita Cassano, del procuratore generale presso la Corte d’Appello di Firenze Marcello Viola, della presidente del Tribunale di Firenze Marilena Rizzo, del procuratore capo della Repubblica di Firenze Giuseppe Creazzo e della presidente del comitato culturale “Tindari Baglione” Anna Maria Baglione.

L’iniziativa è stata promossa dal comitato “Tindari Baglione” in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Giuridiche, per ricordare i meriti umani e professionali del magistrato, già Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Firenze, scomparso nel giugno 2015.

I cinque migliori laureati del 2020, tutti con 110 e lode, hanno ricevuto una borsa di studio erogata con il sostegno  di enti pubblici e soggetti privati, tra cui Confindustria Firenze, Intesa Sanpaolo e Rosss spa.


COPYRIGHT: © 2017 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE.
Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo post sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribution ShareAlike 4.0 International (CC BY-SA 4.0).

More from Silvia D'Addario

Dallo spazio nuove informazioni sul mantello terrestre

Si chiama hiroseite il nuovo minerale identificato in un frammento di meteorite...
Leggi di più