Gallery

Depositi salini nell’alveo di un corso di acqua episodico (Shafiabad)

Missione scientifica in Iran

Nel cuore del deserto di Lut, alla ricerca di meteoriti e per studiare la biodiversità dell’ambiente: questo l’obiettivo della campagna svolta da un team internazionale coordinato da ricercatori del Museo di Storia naturale e del Dipartimento di Scienze della Terra. Mentre comincia l’esame dei reperti, una selezione di suggestive immagini racconta la missione.

Water harvesting, un laboratorio per le zone aride del pianeta

La raccolta dell’acqua piovana in alcune zone del mondo rappresenta spesso l’unica fonte di approvvigionamento idrico. Il Dipartimento di Gestione dei Sistemi Agrari, Alimentari e Forestali, attivo da anni in progetti di cooperazione internazionale, nell’ambito della gestione sostenibile delle risorse naturali, ha dato vita a un laboratorio e a un corso internazionale dedicato a questo tema.

Foto di gruppo per il Laboratorio di Comunicazione del Dipartimento di Architettura

Design per la comunicazione visiva, premiato il progetto editoriale del DIDA

Un riconoscimento al progetto editoriale del Dipartimento di Architettura e al Laboratorio di Comunicazione e immagine che lo ha realizzato. Arriva dal mondo del design professionale, nell’ambito dell’AIAP Women in Design Award, premio biennale internazionale rivolto alle donne che si occupano di design della comunicazione visiva.

Studi euromediterranei di architettura e urbanistica, tradizione e cooperazione

La città arabo-musulmana, a partire dagli studi di Roberto Berardi, è al centro di un volume, che apre una nuova collana editoriale. La tradizione di studi del Dipartimento di Architettura di Firenze nel campo della valorizzazione e del patrimonio storico architettonico e culturale in area mediterranea si rinnova, infatti, all’accordo con l’Universitè Euro-Méditerranéenne di Fez, che ha visto nascere una Scuola di Architettura in collaborazione con Unifi.

Libri meravigliosi. Le biblioteche dell’Università di Firenze in mostra

Oltre settanta opere per raccontare al visitatore lo straordinario patrimonio bibliografico-documentale dell’Università di Firenze. Papiri, manoscritti, antichi esemplari a stampa, carte geografiche, disegni, incisioni, acquerelli sono i protagonisti di “Tesori inesplorati. Le biblioteche dell’Università di Firenze in mostra” aperta presso la Biblioteca Medicea Laurenziana.
Il valore scientifico-culturale e la bellezza anche iconografica dei ‘tesori’ selezionati sono il filo conduttore dell’esposizione, porta di accesso al ricchissimo patrimonio culturale delle biblioteche universitarie fiorentine.